Libro del Tesoro

Libro del Tesoro Maestro con i suoi discepoli chierici f.5r

Indietro

Maestro con i suoi discepoli chierici f.5r

È importante segnalare che le miniature del Libro del tesoro (lasciando da parte quelle marginali) non fanno solo da semplice complemento: sono illustrazioni dirette del testo che riflettono il contenuto del capitolo o paragrafo corrispondente. Di solito rappresentano la figura che viene in essa descritta: un personaggio storico o un animale fantastico del bestiario. Le scene si sviluppano tutte al di sotto di archi architettonici, il che produce uno smembramento della miniatura nelle aree della composizione: sotto un arco il maestro, sotto l’altro gli alunni. Nella miniatura (f. 5r), che è particolarmente importante per il suo significato, il luogo dove si svolge l’azione è diviso in tre zone da una triplice arcata. Nella parte centrale si trova l’autore e in quelle laterali i suoi uditori (i discepoli chierici). L’autore, seduto di fronte, si dirige al gruppo di alunni disposto sulla sinistra, ma punta il dito indice della mano destra verso destra, verso un libro aperto posato sullo scrittoio e verso gli alunni che si trovano su questo lato. In questo modo, con un numero relativamente piccolo di personaggi, questa scena dà una chiara sensazione di densità e di pomposità adeguate al principio dell’opera.

We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x