El Arte Barroco en España y Portugal

Henri e Anne Stierlin

Alla vigilia dell’espansione coloniale, la Penisola Iberica aderisce ad un grande movimento artistico caratterizzato da un’ abbondanza sorprendente, un sovraccarico decorativo che culmina nell’eccesso e nella dismisura. Questa profusione di ornamenti sembra trarre nutrimento dalla sua propria esaltazione. L’arte fa arrivare al parossismo gli impulsi mistici incarnati dagli scritti di San Giovanni della Croce o di Santa Teresa d’ Avila. Sia le correnti elisabettiane e manueline, che conducono fino alle sue ultime conseguenze lo stile “a fiamme” tipico dell’Europa gotica, che le lussurie dell’arte rococò o churrigueresca, le caratteristiche proprie della genialità lusa ed ispanica riescono ad esprimersi con grande ostentazione. Questo movimento, aiutato dalle ricchezze del nuovo mondo, permetterà la creazione e l’origine, dalla fine del XV secolo fino agli inizi del XIX secolo, di numerose opere maestre.

El Arte Barroca en España y Portugal mostra le conseguenze delle grandi scoperte e dell’affluenza di ricchezze dal Nuovo Mondo nell’architettura, l’arte della Penisola Iberica nei tre secoli posteriori alla scoperta di Colombo (secoli XVI-XVIII). La Spagna plateresca e mudéjar (misto tra musulmano e cristiano), il Secolo d’Oro, il Barocco spagnolo e lusitano, e finalmente l’entusiasmo religioso dell’arte ultrabarocca, vengono analizzati e illustrati in questo bel libro.

El Arte Barroco en España y Portugal Henri e Anne Stierlin



Alla vigilia dell’espansione coloniale, la Penisola Iberica aderisce ad un grande movimento artistico caratterizzato da un’ abbondanza sorprendente, un sovraccarico decorativo che culmina nell’eccesso e nella dismisura. Questa profusione di ornamenti sembra trarre nutrimento dalla sua propria esaltazione. L’arte fa arrivare al parossismo gli impulsi mistici incarnati dagli scritti di San Giovanni della Croce o di Santa Teresa d’ Avila. Sia le correnti elisabettiane e manueline, che conducono fino alle sue ultime conseguenze lo stile “a fiamme” tipico dell’Europa gotica, che le lussurie dell’arte rococò o churrigueresca, le caratteristiche proprie della genialità lusa ed ispanica riescono ad esprimersi con grande ostentazione. Questo movimento, aiutato dalle ricchezze del nuovo mondo, permetterà la creazione e l’origine, dalla fine del XV secolo fino agli inizi del XIX secolo, di numerose opere maestre.

El Arte Barroca en España y Portugal mostra le conseguenze delle grandi scoperte e dell’affluenza di ricchezze dal Nuovo Mondo nell’architettura, l’arte della Penisola Iberica nei tre secoli posteriori alla scoperta di Colombo (secoli XVI-XVIII). La Spagna plateresca e mudéjar (misto tra musulmano e cristiano), il Secolo d’Oro, il Barocco spagnolo e lusitano, e finalmente l’entusiasmo religioso dell’arte ultrabarocca, vengono analizzati e illustrati in questo bel libro.


Compartir

El Arte Barroco en España y Portugal

Henri e Anne Stierlin


32 € In stock.
Disponibilità: Español

Reviews

5 (4 recensioni in totale) 5 1 (4)
mostrar/ocultar

Vedi più recensioni ()

Per saperne di più

mostrar/ocultar

Alla vigilia dell’espansione coloniale, la Penisola Iberica aderisce ad un grande movimento artistico caratterizzato da un’ abbondanza sorprendente, un sovraccarico decorativo che culmina nell’eccesso e nella dismisura. Questa profusione di ornamenti sembra trarre nutrimento dalla sua propria esaltazione. L’arte fa arrivare al parossismo gli impulsi mistici incarnati dagli scritti di San Giovanni della Croce o di Santa Teresa d’ Avila. Sia le correnti elisabettiane e manueline, che conducono fino alle sue ultime conseguenze lo stile “a fiamme” tipico dell’Europa gotica, che le lussurie dell’arte rococò o churrigueresca, le caratteristiche proprie della genialità lusa ed ispanica riescono ad esprimersi con grande ostentazione. Questo movimento, aiutato dalle ricchezze del nuovo mondo, permetterà la creazione e l’origine, dalla fine del XV secolo fino agli inizi del XIX secolo, di numerose opere maestre.

El Arte Barroca en España y Portugal mostra le conseguenze delle grandi scoperte e dell’affluenza di ricchezze dal Nuovo Mondo nell’architettura, l’arte della Penisola Iberica nei tre secoli posteriori alla scoperta di Colombo (secoli XVI-XVIII). La Spagna plateresca e mudéjar (misto tra musulmano e cristiano), il Secolo d’Oro, il Barocco spagnolo e lusitano, e finalmente l’entusiasmo religioso dell’arte ultrabarocca, vengono analizzati e illustrati in questo bel libro.

Caratteristiche

mostrar/ocultar

Formato: 250 x 320 mm
Pagine: 208
Illustrazioni: 167
Lingua: spagnolo
ISBN: 84-88526-04-0

SOMMARIO

Un mensaje de exaltación

Los últimos fulgores góticos

La España plateresca y mudéjar

La apoteósis del Siglo de Oro

Felipe II y el palacio de El Escorial

En el corazón del Barroco español

Pompa lusa y Barroco internacional

El entusiasmo religioso del Ultrabarroco

Mapa

Glosario

Preferenze per i cookie

Utilizziamo cookie propri e di terzi per migliorare i nostri servizi analizzando le vostre abitudini di navigazione. Per ulteriori informazioni è possibile leggere la nostra politica sui cookie. È possibile accettare tutti i cookie facendo clic sul pulsante Accetta oppure configurare o rifiutare il loro utilizzo facendo clic QUI.