Dioscoride di Cibo e Mattioli

Dioscoride di Cibo e Mattioli L’emerocalle (Hemerocallis), cc. 79v-80r
Indietro

L’emerocalle (Hemerocallis), cc. 79v-80r

L’emerocalle, cioè giglio selvatico

Il giglio selvatico ha le fronde e il fusto simili a quelli del giglio, e verdi come quelli del porro; produce tre oppure quattro fiori, allocati ognuno nel proprio scapo, divisi come quelli del giglio e di colore molto pallido nel periodo in cui cominciano a schiudersi.

La sua radice è grande e bulbosa e, se viene tritata e bevuta oppure se viene messa con della lana nelle supposte, fa espellere alle donne il liquido accumulato nell’utero e fa venire le mestruazioni.

Le sue fronde tritate mitigano le infiammazioni delle mammelle dopo il parto, così come le infiammazioni degli occhi. Ancora, le sue fronde e le sue radici messe sopra le scottature, ne favoriscono la guarigione.

We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x