Libro della Felicità

f. 36r, Sembianza ed influenza delle case della Luna. Libro della Felicitá (Matali’ al-sa’adet)
Manoscritto turco ottomano del 1582, Suppl. turc 242 - Bibliothèque Nationale de France, Parigi

Indietro

f. 36r, Sembianza ed influenza delle case della Luna

L’ultima illustrazione a doppia pagina del manoscritto allude ad un breve trattato riferito alle case o stazioni della Luna. Il movimento della Luna attraverso il cielo notturno e le sue diverse fasi erano semplici da osservare, e i raggruppamenti di stelle fornivano punti di riferimento stabiliti per delineare il suo transito giornaliero verso est. Nel Medioevo, gli astronomi islamici del Vicino e Medio Oriente utilizzavano a tale scopo ventotto gruppi di stelle, che furono conosciute come case o stazioni della Luna. Ovviamente tali case acquisirono un significato astrologico, ed è probabile che sia il testo che le immagini siano molto antiche.

Stefano Carboni
The Metropolitan Museum of Art
Conservatore allegato del Dpto. di Arte islamico

We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x