Tacuinum Sanitatis

f. 37r, Frutto della mandragola. Tacuinum Sanitatis, Ms. Lat. 9333. Bibliothèque nationale de France, Parigi

Indietro

f. 37r, Frutto della mandragola

Frutto della mandragola. Natura: fredda in terzo grado, secca in secondo. Elezione: grandi e aromatici. Beneficio: annusandolo, per l’emicrania calda e l’insonnia; in impiastro, per la lebbra e le infezioni nere della pelle. Pregiudizio: offusca i sensi. Rimedio del pregiudizio: con bacche d’edera. Cosa produce: non è commestibile. Conviene ai [temperamenti] caldi, alla gioventù, in estate e nelle [regioni] meridionali.

Fructus mandragore. Complexio: frigida in 3º, sicca in 2º. Electio: magni odoriferi. Iuuamentum: odorando contra sodam calidam et uigilias emplastrando elefancia et infectionibus nigris cutis. Nocumentum: ebate sensibus. Remotio nocumenti: cum fructu edere. Quid generat: non est comestibile. Conueint calidis iuuenibus estate et meridianis.


We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x