Trattato di Albumasar (Liber astrologiae)

The British Library, Londra




Il Trattato di Albumasar è uno dei libri illustrati più affascinanti del Medioevo. Le sue pagine suscitano un percorso intellettuale che evoca il trasferimento delle mitologie dell’Antichità, attraverso la civiltà araba, fino all’Occidente medievale dove furono miniate. Il testo è composto di frammenti dell’opera del maggior astrologo arabo della storia, Albumasar, presi da una traduzione realizzata nella mitica scuola per traduttori di Toledo.

L’importanza del Trattato di Albumasar sta nel fatto che per la prima volta si riassume la mitologia astrale delle grandi civilizzazioni –l’egiziana, la greca, la persiana e l’indiana– in un unico libro riccamente illustrato. Il suo bellissimo ciclo iconografico include non soltanto le singolari forme dei pianeti e i segni dello zodiaco di origine greca ma, anche una serie di sconcertanti figure di costellazioni ideate dalle diverse culture orientali per fissare la posizione delle stelle.

L’astrologia ha lasciato la sua impronta in quasi tutti i rami del sapere medievale. Nel XIII secolo ebbe un ruolo guida nella reintroduzione della filosofia naturale aristotelica in Occidente, in vigore fino a Newton. Alla fine del Medioevo, l’astrologia si insegnava nelle grandi Facoltà di Medicina d’Europa, poiché la conoscenza della posizione dei cieli si considerava essenziale per le prognosi mediche.

«Quasi-originale», edizione prima, unica ed irripetibile, limitata a 987 esemplari autentificati con atto notarile.
Trattato di Albumasar (Liber Astrologiae), Ms. Sloane 3983, metà del XV secolo.

Il Trattato di Albumasar è uno dei libri illustrati più affascinanti del Medioevo. Le sue pagine suscitano un percorso intellettuale che evoca il trasferimento delle mitologie dell’Antichità, attraverso la civiltà araba, fino all’Occidente medievale dove furono miniate. Il testo è composto di frammenti dell’opera del maggior astrologo arabo della storia, Albumasar, presi da una traduzione realizzata nella mitica scuola per traduttori di Toledo.

L’importanza del Trattato di Albumasar sta nel fatto che per la prima volta si riassume la mitologia astrale delle grandi civilizzazioni –l’egiziana, la greca, la persiana e l’indiana– in un unico libro riccamente illustrato. Il suo bellissimo ciclo iconografico include non soltanto le singolari forme dei pianeti e i segni dello zodiaco di origine greca ma, anche una serie di sconcertanti figure di costellazioni ideate dalle diverse culture orientali per fissare la posizione delle stelle.

L’astrologia ha lasciato la sua impronta in quasi tutti i rami del sapere medievale. Nel XIII secolo ebbe un ruolo guida nella reintroduzione della filosofia naturale aristotelica in Occidente, in vigore fino a Newton. Alla fine del Medioevo, l’astrologia si insegnava nelle grandi Facoltà di Medicina d’Europa, poiché la conoscenza della posizione dei cieli si considerava essenziale per le prognosi mediche.

«Quasi-originale», edizione prima, unica ed irripetibile, limitata a 987 esemplari autentificati con atto notarile.



Descrizione

Trattato di Albumasar (Liber astrologiae) The British Library, Londra


✵ Segnatura: Ms. Sloane 3983
✵ Formato: ± 270 x 186 mm
✵ Data: Metà del XIV secolo
✵ Pagine: 102 pagine, 72 miniature a pagina intera
✵ Legatura in marocchino rosso con stampe in oro
✵ Custodia di pelle
✵ Studio monografico interamente illustrato a colori, a cura di Manuel Toharia (Ciudad de las Artes y las Ciencias, Valencia), Charles Burnett (The Warburg Institute), Peter Kidd (Freelance researcher and former curator of Illuminated Manuscripts at the British Library), Wolfgang Hübner (Westfälische Wilhelms-Universität Münster), Aurelio Pérez Jiménez (Universidad de Málaga) e Joanna Komorowska (Uniwersytet Kardynała Stefana Wyszyńskiego w Warszawie).

«Quasi-originale», edizione prima, unica ed irripetibile, limitata a 987 esemplari autentificati con atto notarile.



Recensioni clienti
Trattato di Albumasar (Liber astrologiae)
The British Library, Londra




“Amigo Hector: Dia 3 de Fevereiro de 2021. Para mim passou a ser o dia em que recebi a Astronomia Latina de Albumazar. É uma obra que faz jus ao vosso lema A Arte da Perfeição. Vinha tudo em muito boas condições; até a embalagem denotava cuidados inexcedíveis. Se ter a admiração de clientes vos dá alguma alegria, rejubilai porque eu, com 91 anos de existência e sempre com a paixão dos livros, nunca vi nada melhor. Só vos desejo que prossigam na senda traçada.”

Casimiro S. – Portugal



“Me siento afortunado de sentir grandes obras sobre cultura y ciencia, no sólo la de Albumasar, tal y como las presenta su editor, M. Moleiro. Es el disfrute de un entusiasmo e ilusión en un trabajo que, además, nos hace accesible de forma física el estímulo de sentirse vivo. Muy agradecido y los mejores deseos.”

F. L. – Spain



“El facsímil del códice Liber Astrologiae o Tratado de Albumasar es una edición muy cuidada, en la línea habitual de M. Moleiro. Gracias por su buen hacer.”

Joan G. – Spain




Tratado de Albumasar (Liber astrologiae)
product rating
5.00
out of
5
(3
Customer Reviews)

Your rating
product rating
5.00
Written on:
March 01, 2021
Le traité d'albumasar
comme toujours un ouvrage d'une facture remarquable qui fait honneur à votre maison d'édition. Je ne doute pas que le livre de commentaires sera à la hauteur de l'édition.
facebook twitter linkedin

Your rating
product rating
5.00
Written on:
February 10, 2021
Sorprendente
Otra vez Editorial Moleiro me ha sorprendido. Ya me tiene habituado a la riqueza y belleza del contenido de sus libros, pero en esta ocasión, la fastuosidad de la encuadernación casi supera a su contenido; digamos que están a la par. Resulta tan admirable por dentro como por fuera.
facebook twitter linkedin

Your rating
product rating
5.00
Written on:
February 04, 2021
popier
Livre magnifique ! J'attends avec impatience le commentaire en français...
facebook twitter linkedin



We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x