Salterio Glossato

f. 2r,  Scene dell’Antico Testamento: la Creazione – l’Esodo


Indietro

L’arrivo di Giacobbe e della sua famiglia in Egitto, e Giacobbe abbraccia Giuseppe: Ubi venit Jacob cum filiis in Egyptum ad Joseph filium suum (Gen. 46: 29-30); Giuseppe presenta Giacobbe al Faraone: Ubi Joseph adduxit patrem suum ante Pharaonem (Gen. 47: 7); il Faraone ordina alle matrone di uccidere tutti i neonati ebrei maschi: Ubi Pharaoh precepit obstetricibus interficere masculos et feminas reservare (Ex. 1: 16-22); nascita di Mosè e il suo salvataggio sul Nilo da parte della figlia del Faraone: Ubi filia Pharaon invenit Moysen in fiscella (Ex. 2: 5-6); Dio appare a Mosè come un arbusto in fiamme: Ubi apparuit Dominus Moysi in igne rubi (Ex. 3: 1-4); divisione delle acque e passaggio attraverso il Mar Rosso: Ubi Moyses et Aaron transierunt mare rubrum (Ex. 14: 21-2); l’esercito del Faraone sommerso nel mare con due demoni sopra di lui che gli sparano frecce: Ubi reduxit Dominus aquam maris super Egyptios (Ex. 14: 27-8); Mosè e gli ebrei cantano al Signore per il trionfo sul Faraone: Tunc cecinit Moyses et filii Israhel carmen. Cantemus Domino (Ex. 15: 1); Mosè con le tavole della Legge, circondato da otto lampade, e la costruzione del vitello d’oro: Ubi data fuit lex Moysi. Ubi fecerunt vitulum aureum (Ex. 31: 18; 32: 4-5); il Tabernacolo: Tabernaculum (Ex. 36); Mosè colloca un serpente di bronzo su una colonna: Ubi exaltavit Moyses serpentem in deserto (Num. 21: 9); Mosè fa sgorgare acqua dalla roccia: Ubi percussit petram et fluxerunt aque (Num. 20: 11).

Salterio Glossato f. 2r,  Scene dell’Antico Testamento: la Creazione – l’Esodo

Indietro

f. 2r,  Scene dell’Antico Testamento: la Creazione – l’Esodo

L’arrivo di Giacobbe e della sua famiglia in Egitto, e Giacobbe abbraccia Giuseppe: Ubi venit Jacob cum filiis in Egyptum ad Joseph filium suum (Gen. 46: 29-30); Giuseppe presenta Giacobbe al Faraone: Ubi Joseph adduxit patrem suum ante Pharaonem (Gen. 47: 7); il Faraone ordina alle matrone di uccidere tutti i neonati ebrei maschi: Ubi Pharaoh precepit obstetricibus interficere masculos et feminas reservare (Ex. 1: 16-22); nascita di Mosè e il suo salvataggio sul Nilo da parte della figlia del Faraone: Ubi filia Pharaon invenit Moysen in fiscella (Ex. 2: 5-6); Dio appare a Mosè come un arbusto in fiamme: Ubi apparuit Dominus Moysi in igne rubi (Ex. 3: 1-4); divisione delle acque e passaggio attraverso il Mar Rosso: Ubi Moyses et Aaron transierunt mare rubrum (Ex. 14: 21-2); l’esercito del Faraone sommerso nel mare con due demoni sopra di lui che gli sparano frecce: Ubi reduxit Dominus aquam maris super Egyptios (Ex. 14: 27-8); Mosè e gli ebrei cantano al Signore per il trionfo sul Faraone: Tunc cecinit Moyses et filii Israhel carmen. Cantemus Domino (Ex. 15: 1); Mosè con le tavole della Legge, circondato da otto lampade, e la costruzione del vitello d’oro: Ubi data fuit lex Moysi. Ubi fecerunt vitulum aureum (Ex. 31: 18; 32: 4-5); il Tabernacolo: Tabernaculum (Ex. 36); Mosè colloca un serpente di bronzo su una colonna: Ubi exaltavit Moyses serpentem in deserto (Num. 21: 9); Mosè fa sgorgare acqua dalla roccia: Ubi percussit petram et fluxerunt aque (Num. 20: 11).

Preferencias sobre cookies

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar nuestros servicios mediante el análisis de sus hábitos de navegación. Haz click AQUÍ para más información sobre nuestra política. Puedes aceptar todas las cookies pulsando el botón "Aceptar" o configurarlas o rechazar su uso haciendo click AQUÍ.