Dioscoride di Cibo e Mattioli

Dioscoride di Cibo e Mattioli Finocchio marino (Crithmum maritimum L.), c. 168r

Indietro

Finocchio marino (Crithmum maritimum L.), c. 168r

Il critmo, oppure, come dicono alcuni, cretamo, è un’erbetta arbustiva tutta piena di foglie, che cresce fino all’altezza di quasi un gomito. Nasce nelle maremme e nei luoghi sassosi, con molte foglie, molto salate al gusto, grasse, biancheggianti, simili a quelle della portulaca, sebbene siano più larghe e più lunghe. Produce fiori bianchi; il seme tenero, profumato e tondo come quello del rosmarino, si rompe quando è secco e ha di dentro un nocciolo simile ad un chicco di grano. Le radici, ora tre ora quattro, sono grosse un dito e emanano un odore gradevole. Il decotto delle radici, delle foglie e del seme, fatto nel vino e bevuto, è utile per la ritenzione d’urina, il travaso di bile e per provocare il ciclo mestruale. Il critmo si mangia sia crudo che cotto, come le altre erbe degli orti, e si conserva in salamoia (c. 167v).

We use private and third party cookies to improve our services by analyzing your browsing habits. If you continue to browse, we consider that you accept its use. Learn more x